fbpx

Prova articolo 2

9 modi per riallineare i chakra

Yoga quotidiano

Ci sono varie posizioni yoga che aiutano ad aprire, purificare e sbloccare ogni chakra. Ad esempio, i colpi di scena sono ottimi per disintossicare l’intestino e stimolare il flusso sanguigno. Le inversioni come i supporti per le spalle e i supporti per la testa aiutano ad aumentare la circolazione e portare sangue fresco al cervello.

Cromoterapia

La cromoterapia è un altro ottimo modo per curare i chakra. Ogni colore corrisponde a un chakra diverso, quindi circondandoti di determinati colori, puoi portare equilibrio in quell’area. Ad esempio, il colore verde è associato al chakra del cuore, quindi indossare il verde o guardare oggetti verdi può aiutare a guarire eventuali blocchi in quella zona.

Guarigione di cristallo

La guarigione con i cristalli comporta l’uso dell’energia delle pietre preziose per riallineare i chakra. La bellezza dei cristalli è che sono tutti disponibili in colori diversi e ogni colore possiede proprietà uniche che possono essere utilizzate per colpire aree specifiche. Ad esempio, le pietre viola come l’ametista sono eccellenti per aprire il chakra della corona e promuovere la connessione spirituale.

Esercizi di respirazione

Il valore degli esercizi di respirazione non può essere sopravvalutato. È senza dubbio una delle migliori tecniche di riallineamento dei chakra che ci siano. Ecco perché: gli esercizi di respirazione ti fanno rilassare. Questo ti permette di entrare in profondità nei tuoi chakra, dando loro la possibilità di allinearsi. E la parte migliore è che gli esercizi di respirazione sono facili da imparare.

Visualizzazione

Esistono diverse tecniche per visualizzare un’idea. Se ti piace stare seduto in silenzio, praticare yoga, ascoltare musica rilassante, correre o fare una miriade di altre attività, ci sono molte opzioni per te. È essenziale trovare un’attività che risuoni a livello emotivo e fisico. Quindi, puoi sperimentare questi strumenti e determinare cosa funziona meglio per te e il tuo processo meditativo.

Riconnettersi con la Natura

La natura collega i nostri chakra alla forza curativa della Madre Terra. Dì, quando cammini a piedi nudi nell’erba verde o su una spiaggia, ti senti più a terra. Quando trascorri del tempo al sole, ti senti più energico e ottimista. Le cascate e la pioggia ci aiutano a liberare tristezza e dolore. Quindi, prova a trovare il tempo per te stesso nella natura e vedrai una differenza significativa.

Uso di oli essenziali

Alcuni oli essenziali possono anche essere usati per sostenere la salute di ciascun chakra. Ad esempio, l’olio di sandalo è molto radicante e centrante, il che lo rende ideale per bilanciare il chakra della radice. L’olio di menta piperita, invece, è rinfrescante e tonificante, rendendolo perfetto per il chakra del plesso solare.

Recitazione del mantra

La recitazione del mantra è spesso considerata il ponte tra i chakra e la mente. Questo perché questo antico processo lavora per formare una connessione tra il corpo fisico e la mente recitando una parola o una frase che ha un significato speciale per te.

Guarigione del suono

La guarigione del suono è un altro ottimo modo per purificare e riallineare i chakra. Questo perché il suono vibra a una frequenza che può essere utilizzata per colpire aree specifiche del corpo. Ad esempio, le campane tibetane sono spesso utilizzate per aprire il chakra della corona e promuovere la connessione spirituale.